Standard FCI

Lo Standard del Labrador Retriever

CARATTERE:

Il Labrador è un cane di buon temperamento, molto agile e molto affettuoso. Ha un fiuto eccellente ed ha una grande passione per l’acqua. E’ un po’ esuberante ma nello stesso tempo delicato, quindi molto adatto alle famiglie con bambini. E’ un cane che socializza con gli altri animali facilmente ma la caratteristica principale è quella di essere molto intelligente.

TESTA:

CRANIO:

Il cranio del Labrador deve essere largo e arrotondato, senza guance carnose.

STOP:

Lo Stop definito e abbastanza robusto.

TARTUFO:

Tartufo ampio con narici ben sviluppate.

MUSO:

Potente, non appuntito.

COLLO:

Collo possente e pulito.

MASCELLA e DENTI:

La dentatura del Labrador deve avere una chiusura regolare a forbice ed la mascella superiore e inferiore devono avere la stessa lunghezza.

MASCELLA e DENTI:

La dentatura del Labrador deve avere una chiusura regolare a forbice ed la mascella superiore e inferiore devono avere la stessa lunghezza.

OCCHI:

Gli occhi dei Labrador esprimono molta dolcezza e intelligenza e sono di colore marrone o nocciola, occhi troppo chiari sono considerato un difetto.

ORECCHIE:

Le orecchie di un Labrador non devono essere larghe e pesanti, portate pendenti vicino alla testa e attaccate un pò arretrate.

TORACE:

Ben largo e disceso, con costole ben cerchiate a botte – questo effetto non deve essere prodotto dal fatto di portare un peso eccessivo.

ARTI ANTERIORI:

Guardato sia dal davanti che dal profilo, devono essere perpendicolari al suolo e devono avere una buona ossatura. Piedi anteriori rotondi e compatti, dita ben arcuate e cuscinetti ben sviluppati.

ARTI POSTERIORI:

Gli arti posteriori devono essere ben sviluppati, non obliqui verso la coda. Le ginocchia ben angolate, garretti ben discesi; garretti vicini vengono considerati un difetto.

PIEDI:

Piedi posteriori rotondi e compatti, dita ben arcuate e cuscinetti ben sviluppati.

SPALLE:

Lunghe e ben oblique.

MOVIMENTO e ANDATURA:

Il Movimento e andatura libera, movimento diritto e regolare sia degli arti anteriori che dei posteriori.

CODA:

La coda è il tratto distintivo della razza, molto spessa alla radice, si assottiglia gradualmente verso la punta. Deve essere di media lunghezza, priva di frange ma completamente ricoperta di un pelo corto spesso e denso che le dà un aspetto “rotondo”, chiamato“Coda di lontra”. Può essere portata allegramente, ma mai arrotolata sul dorso.

MANTELLO:

Il mantello del Labrador deve avere un pelo corto e fitto, senza frange ondulate e deve risultare piuttosto duro al tatto. Il sottopelo è resistente all’umidità e insensibile all’acqua.

COLORI:

Lo standard comprende 3 colori uniformi: nero, giallo o cioccolato. Il mantello miele varia dal crema chiaro al rossiccio (colore della volpe),è considerato difetto un labrador troppo chiaro o bianco. Nei labrador neri è ammissibile una macchiolina bianca sul petto.

TAGLIA:

I maschi possono arrivare ad un’altezza al garrese di 56/58 cm ed un peso compreso tra i 31 e i 41 kg. Le femmine sono un po’ più basse e possono arrivare ad un’altezza al garrese di 53/56 cm e pesano dai 27 ai 36 kg.

N.B:

I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.

Paese d'origine

  • Regno Unito

Colore del Pelo

  • Nero
  • Giallo (varie sfumature)
  • Fegato/Cioccolato

Altezza al Garrese

  • Maschi: 56/58 cm
  • Femmine: 53/56 cm

Peso Ideale

  • 31/40 Kg

Carattere

  • Gentile
  • Agile
  • Fiducioso
  • Socievole
  • Intelligente
  • Equilibrato